Una persona che parla male non viene ascoltata e non sa farsi capire;
allo stesso modo un sito web che “parla male” nel senso che è scritto male, non viene “capito” dal visitatore più importante: Google.

Colui che sa “scrivere per il Web” (il Web Writer) all’estero è già riconosciuto come uno specifico professionista della comunicazione web.

E il tuo sito come è “scritto”?

Saper scrivere per il web è ormai una necessità oltre che per fare “bella figura” anche per “scalare” le posizioni e il ranking di Google e dei suoi “fratelli”, visto che la ricerca “semantica” è una delle chiavi del successo per una indicizzazione di qualità e di lunga durata